#FRPAA

Mentre la protesta dei ricercatori prende forza fino a suscitare l’attenzione dell’Economist, a contrastare il RWA scende in campo un nuovo acronimo, il FRPAA (Federal Research Public Access Act of 2012). Si tratta di un disegno di legge che estenderebbe la linea di condotta obbligatoria per la ricerca sostenuta dal National Institute of Health imponendo l’accesso aperto, dopo sei mesi dalla pubblicazione, a tutti gli articoli frutto di ricerca a finanziamento pubblico. Per i dettagli e gli sviluppi di questo progetto, che meriterebbe di essere copiato in Italia, è utile seguire la pagina dedicatagli dall’Harvard Open Access Project.

Tag:
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: