I cittadini della repubblica delle lettere

Chi ha usato il Perseus Project conosce Gregory Crane anche quando non rammenta il suo nome. I suoi strumenti s’ispirano a un disegno cosmopolitico, tratteggiato, per esempio, in questo suo bellissimo articolo. L’ho commentato e parzialmente tradotto qui:  è possibile fare ricerca in modi molto diversi da quelli che ci vogliono imporre.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: