La moneta della scienza: Trasimaco e gli indici bibliometrici

Mi sono divertita ad applicare un argomento trasimacheo al dibattito sulla valutazione della ricerca tramite indici bibliometrici, qui – naturalmente, non perché sia convinta della solidità delle mie tesi, ma esclusivamente allo scopo di massimizzare il mio capitale di citazioni.  Per una bizzarra coincidenza, mentre scrivevo il mio testo, ho visto che qualcuno aveva seguito una via economica per arrivare a una conclusione simile a quella che ho raggiunto per via platonica. Cito anche lui – anche se non sono sicura che me ne venga in tasca qualcosa…

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: